Sono Paolo Rodari,
scrittore e giornalista.

La formazione

Scrivo fin da piccolo. Alle elementari e alle medie brevi racconti di fantasia, oggi sigillati in un cassetto di casa. Del liceo ricordo il buio, ogni tema in classe un supplizio. Dopo la laurea in scienze politiche ho lasciato Milano per Roma. Ho studiato filosofia e teologia, arrivando a una seconda laurea ma soprattutto, lontano da casa, ritrovando il desiderio di scrivere.

Misi giù una serie di racconti ambientati sul Lago Maggiore, i luoghi nei quali trascorrevo le vacanze estive nella mia adolescenza. Coloro che li hanno letti vi hanno trovato una scrittura troppo acerba. Credo abbiano ragione, ma questi racconti hanno significato molto per me: la riscoperta del bisogno di scrivere. Iniziai a fare giornalismo, continuando a scrivere e insieme a studiare.

Il giornalismo

Ho collaborato con diversi quotidiani arrivando al professionismo d’ufficio, dimostrando cioè che da freelance scrivevo quanto un praticante a contratto. Pochi mesi dopo l’esame di Stato riuscii a farmi assumere al Riformista. Tre anni dopo, il passaggio al Foglio, quindi a Repubblica dove tuttora lavoro come vaticanista. 

I libri

Mentre stavo al Foglio ho trovato il coraggio di pubblicare il mio primo saggio; ne sono seguiti tanti altri. La maggior parte sono incontri, ricerche e inchieste nel campo dello spirito.

Paolo rodari la verita ci rende liberi alberto maggi libro

La verità ci rende liberi

Una conversazione con Alberto Maggi: Alberto è teologo ascoltato dentro e fuori la Chiesa. Le sue posizion fanno discutere e suonano come un pungolo a mettersi in discussione.
(San Paolo)

dio non è nascosto paolo rodari

Dio non è nascosto

Scritto insieme alla mistica Angela Volpini. Nel pensiero di Angela, centrato sull’auto creazione e sull’ascolto delle proprie esigenze profonde, trovo che il cristianesimo possa ancora avere senso.
(San Paolo)

la custode del silenzio libro

La custode del silenzio

Scritto con l’eremita Antonella Lumini, è un’indagine sul tema del silenzio, vincitore del Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace.
(Einaudi)

Padre Amorth Paolo Rodari

L'ultimo esorcista

Scritto con padre Amorth, è un bestseller internazionale che soltanto in Italia ha venduto cinquantamila copie.
(Piemme)

I social

La biografia completa la potete trovare sul mio profilo LinkedIn. Questo spazio è il luogo dove raccolgo gli incontri che faccio, le esperienze più profonde del mio lavoro e della mia scrittura.

Se siete arrivati fino a qui, non ci resta che diventare amici. Seguitemi su profili Facebook, Twitter e Instagram per interagire con me, inviarmi le vostre riflessioni, crescere insieme.